Forni a convenzione: a ogni attività il suo

Forni a convenzione: ad ogni attività il suo

Il forno è una delle attrezzature da cucina più importanti dal momento che nelle diverse attività di ristorazione non mancano le preparazioni che lo vedono protagonista. Molto più di un semplice elettrodomestico, quindi, la cui scelta è delicata e decisiva, capace di fare la differenza e da valutare con particolare attenzione.

Frecciainox propone soluzioni a tutto tondo per quanto riguarda i forni e tra i modelli più interessanti c’è quello a convenzione, tra i più diffusi se non il più diffuso. In questo articolo vi mostriamo come funziona e quale scegliere, dal momento che le declinazioni presenti, anche all’interno delle proposte Frecciainox, sono diverse, ognuna perfetta a seconda della specifica attività.

Come funziona il forno a convenzione?

Il forno a convenzione si caratterizza per la presenza di aria calda la cui circolazione avviene secondo un moto di convenzione. Passaggi sono i seguenti:

  • L’aria calda interagisce con l’ingrediente gastronomico che presenta una temperatura inferiore a quella presente nella camera del forno.
  • L’aria calda sale verso l’alto e quella più fredda presente nel cibo va verso il basso.
  • Si sviluppano così i moti convettivi, i quali sono presenti in natura, anche nell’atmosfera. Il forno a convenzione si basa, quindi, su un funzionamento che trae ispirazione dall’ambiente e dalle leggi della termodinamica.

Il forno a convenzione cuoce secondo un procedimento di ventilazione, regolando l’aria interna in maniera uniforme in tutti i punti presenti della superficie e interfacciandosi con armonia  rispetto a tutti gli ingredienti. Il risultato è quello di una cottura uniforme persino con tipologie diverse di cibo e grandi quantità. È presente anche la modalità statica, secondo una procedura più omogenea e progressiva.

Per queste sue caratteristiche il forno a convenzione risulta estremamente diffuso non solo nei modelli per la casa come in quelli per la ristorazione, grazie alla notevole versatilità e adattabilità che presenta rispetto alle molteplici situazioni gastronomiche. Ad esempio, un forno a convenzione permette di cuocere dolci e salati insieme ed è adatto sia per una gastronomia sia per una pasticceria, dove si rivela una sicurezza in preparazioni che richiedono un’attenzione in più.

I forni a convenzione di Frecciainox

I forni a convenzione professionali sono uno dei prodotti di punta di Frecciainox, grazie a una progettazione pensata in maniera apposita per attività quali panifici, pasticcerie e gastronomie, grazie alle diverse modalità di cottura che risultano indispensabili nelle molteplici attività professionali.

Una particolare attenzione è riservata ai consumi energetici: i forni a convenzione Frecciainox sono pensati per avere il minor impatto possibile sull’ambiente e incidere favorevolmente su di esso.

Altro elemento a cui è stata riservata una cura particolare è la robustezza dell’apparecchio, favorita dall’uso dell’acciaio, materiale di eccellenza in ristorazione grazie alle sue caratteristiche particolari di forza. Infine, i forni a convenzione di Frecciainox sono semplici da pulire, questo sempre a causa di un materiale altamente igienico come l’acciaio, e multifunzionali, visto l’impiego dei moderni sistemi analogici/digitali. Vediamo ora i modelli entrando più nel dettaglio:

  • Forni elettrici per pasticceria e panifici. Forni a convenzione strutturati per garantire a cuochi, pasticceri e panettieri il top della performance secondo diverse declinazioni che vedono una capienza di teglie compresa tra quattro e sedici. La caratteristica di questo elettrodomestico è che riesce a garantire cotture lunghe e ventilate a fronte di una manutenzione ridotta ai minimi termini. Il design è minimale, elemento che lo vede anche qualora la cucina fosse a vista. La temperatura può raggiungere persino i 260 gradi, sempre in piena armonia e senza mai un sovraccarico energetico.
  • Forni elettrici per gastronomia. Una gastronomia ha necessità di avere un forno in grado di lavorare sotto stress e di cuocere sempre in maniera ottimale pietanze diverse contemporaneamente. Un impegno notevole che richiede la presenza di un impianto interno in grado di funzionare con un basso consumo energetico ma anche, nel caso di cucine di dimensioni importanti, una capienza notevole. È quello che offre Frecciainox, con i suoi forni elettrici per gastronomia pensati per tutte le attività del settore, capaci di contenere da cinque fino a venti teglie allo stesso tempo, sempre con una cottura impeccabile.
  • Forni elettrici multifunzione. Un forno a convenzione non è detto che debba essere ingombrante, l’importante è che risulti sempre all’avanguardia. Una considerazione che applicabile ai forni Frecciainox, i quali riescono ad essere di piccole dimensioni sì ma con una tecnologia analogica o digitale di ultima generazione. Modelli perfetti per attività come supermercati, pizzerie, bar e hotellerie, validi anche nel self service.

I forni a convenzione di Frecciainox sono, come si può vedere, pensati per venire incontro alle molteplici necessità che presenta la singola attività di ristorazione. Soluzioni pensate su misura, capaci di durare nel tempo sempre mantenendosi ai massimi livelli.