Aprire una pizzeria: quali sono le attrezzature necessarie?

Aprire una pizzeria: quali sono le attrezzature necessarie?

Sarà perché noi italiani, e non solo, non possiamo fare a meno di gustarci una bella pizza in maniera abbastanza regolare, sarà perché non sono poche le persone a cui piacerebbe aprire una pizzeria o un piccolo ristorante, sta di fatto che le pizzerie continuano ad avere un enorme successo.

Si tratta di attività che, comunque, riescono a crearsi un proprio mercato anche in un settore affollatissimo come quello della ristorazione, soprattutto se si riesce a coniugarle con elementi di innovazione come, per esempio, l’offerta di prodotti realizzati con impasti particolari o servizi alla clientela “al passo con i tempi” quali consegne a domicilio e ordini online.

Perché aprire una pizzeria?

Aprire una pizzeria può rivelarsi un’attività imprenditoriale (da svolgere in prima persona o da utilizzare come forma di investimento) che può rivelarsi davvero redditizia. Quando si decide avviare un’attività simile la prima cosa da fare è scegliere il locale migliore in base a quella che sarà la pizzeria e al tipo di mercato a cui rivolgersi. Se si ha intenzione, per esempio, di mettere su una semplice pizzeria da asporto allora le necessità di spazio sono molto inferiori a locali che, invece, devono ospitare pizzerie con servizio al tavolo.

Il cuore di una pizzeria è senza dubbio il forno, elemento centrale che può fare davvero la differenza tra una vera attività di successo e una pizzeria come “tante altre”. La scelta del forno per pizza va fatta in base al tipo di pizza che si vuole preparare e alla quantità di pizze da servire giornalmente.

Le tipologie più comuni di forni per pizza sono:

Nel caso si opti per aprire una pizzeria con annessa sala per coperti, un forno a legna moderno potrebbe risultare una scelta vincente e in grado di fare la differenza rispetto ad altre pizzerie, mentre se si parla di attività da asporto, allora il forno elettrico è l’ideale per praticità di utilizzo e richieste di spazio contenute.

Attrezzature per pizzeria

Tuttavia, c’è tutta una serie di macchinari e attrezzature di vario genere che sono comunque indispensabili oltre al forno, elementi che contribuiscono non poco al successo di una pizzeria.

Ecco, dunque, quali sono le attrezzature necessarie per aprire una pizzeria.

Banchi per stendere la pizza: sono dei banconi realizzati in acciaio inox che dispongono un piano in marmo o granito, perfetto per lavorare gli impasti. I banchi pizza sono composti anche di una comoda vetrina refrigerata con controllo automatico della temperatura, nella quale si possono conservare i contenitori con i vari ingredienti.

Impastatrici professionali: si tratta di macchinari assolutamente indispensabili e insostituibili nell’attività quotidiana perché permette di ottenere impasti perfettamente amalgamati e di facile lavorazione.

Cassettiere per pizza in acciaio: strumenti di grande utilità, da abbinare ai banconi, le cassettiere consentono di riporre le pagnotte di impasto in un luogo pratico e igienico in attesa di essere poi portate sul bancone per la lavorazione finale e la stesura della pasta.

Affettatrici: non si può certo pensare di dover tagliare a mano salumi, formaggi e altri ingredienti da avere pronti all’uso senza un’affettatrice professionale, un macchinario in grado non solo di ridurre i tempi, ma di porzionare alimenti con tagli perfetto e sottili.

Taglia/trita mozzarella: la mozzarella è la regina degli ingredienti per la pizza e, in una pizzeria che si rispetti, il tagliamozzarella non può assolutamente mancare in cucina. Una mozzarella tagliata perfettamente in cottura diventerà parte integrante della pizza e resterà sempre splendidamente filante e gustosa.

Stendipizza e formatrici: si tratta di strumenti prettamente professionali che facilitano una delle fasi principali della preparazione della pizza, ovvero la stesura preliminare dell’impasto in dischi e forme omogenee prima che questi passino nelle sapienti mani del pizzaiolo che completerà l’operazione sul bancone.

Friggitrici: attrezzature complementare al forno, le friggitrici ormai sono indispensabili in qualsiasi pizzeria, e non solo per le attività da asporto, dato che permettono di realizzare fritture perfette in pochissimi istanti.

Vetrine riscaldate da banco: soprattutto per le attività che fanno pizze da asporto, le vetrine riscaldate da banco si rivelano degli alleati insostituibili per esporre al pubblico pizze, focacce, calzoni e altri gustosi prodotti appena sfornati.

Lavastoviglie: piatti, posate e bicchieri devono essere sempre disponibili appena ogni singola pizza esce dal forno, per cui è necessario che questi vengano lavati e igienizzati in maniera perfetta e veloce per evitare imperdonabili attese o, addirittura, incappare nel pericolo di non poter servire immediatamente una pizza appena sfornata. Pale per pizza, palette e minuteria varia come taglia pizza, raschietti, setaccia farina, mestoli, vaschette e contenitori in acciaio inox poi, sono gli accessori di cui spesso ci si dimentica ma che sono assolutamente necessari e insostituibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *