Attrezzature professionali per il lavaggio

Tutto quello che serve per il lavaggio professionale nel campo della ristorazione

Le attività legate alla ristorazione, al fine di poter offrire un servizio di qualità alla propria clientela, devono investire molta attenzione alla zona lavaggio e a tutte quelle attrezzature professionali dedicate alla pulizia profonda di stoviglie, piatti, bicchieri utensileria varia e tutti gli oggetti che vengono utilizzati in cucina sia per la preparazione di cibi e pietanze, sia per servire ai clienti tutto ciò che è stato preparato.

Nelle moderne cucine professionali il tradizionale lavaggio a mano di stoviglie e utensili è ormai solo un’aggiunta a quello realizzato da attrezzature come lavastoviglie e lavabicchieri, con queste ultime che garantiscono non solo velocità nel lavaggio ma anche accurata sanificazione degli oggetti grazie all’utilizzo di vapore e acqua calda. La pulizia di tutto ciò che viene utilizzato, per servire e per preparare, in un’attività che opera nel settore alberghiero e della ristorazione deve essere eccellente. Per questo motivo delle attrezzature professionali di qualità sono imprescindibili per ogni tipo di attività che opera in questo settore.

Scopriamo, dunque, cosa non deve assolutamente mancare all’interno di una cucina professionale e le caratteristiche principali delle varie attrezzature.

Lavastoviglie professionale

È ovvio che, all’interno di cucine professionali, non è concepibile utilizzare delle classiche lavastoviglie che non sarebbero in grado di gestire grandi carichi e ritmi di lavoro intensi con cicli di lavaggio che si susseguono con continuità, soprattutto quando la cucina è nel pieno della sua attività e deve far fronte a un gran numero di richieste da parte dei clienti.

Quando si parla di lavastoviglie professionali si fa riferimento a macchinari concepiti e costruiti per il lavaggio di grandi quantità di stoviglie, piatti, pentole vassoi e tutti gli oggetti che richiedono una pulizia profonda e continua.

Le lavastoviglie professionali possono essere a carica frontale o a capote.

Le prime sono concettualmente simili a quelle domestiche, anche se possono accogliere un carico molto più grande grazie all’ampio cestello dove riporre tutto quello che si deve lavare. Hanno dei cicli di lavaggio molto rapidi, con durata di pochi minuti, tanto da poter garantire decine di lavaggi a pieno carico in una sola ora. Questo tipo di lavastoviglie, in base alla dimensione, sono adatte per bar, paninoteche, pizzerie e piccoli ristoranti.

Le lavastoviglie a capote, invece, sono consigliate per grandi quantità di piatti e stoviglie tipiche di attività come ristoranti e mense. Hanno un’altezza superiore a quelle tradizionali a carica frontale e permettono di ospitare oggetti maggiormente voluminosi. La lavastoviglie professionale a capote è adatta a carichi di lavoro continui perché le operazioni di carico e scarico sono facili e veloci.

Lavabicchieri professionale

Nonostante le lavastoviglie possano lavare tranquillamente anche i bicchieri, spesso è consigliabile munirsi di un apposito lavabicchieri professionale, sia per velocizzare le operazioni di pulizia, sia per ottenere migliori risultati proprio per quanto riguarda i bicchieri che devono essere sempre lucidi, brillanti e trasparenti dopo il lavaggio. Sono attrezzature specializzate, molto indicate soprattutto nei bar e nei pub (ma usate anche nei ristoranti), poco rumorose e dotate di efficienti sistemi di lavaggio in grado di lavare anche migliaia di bicchieri in un’ora.

Asciuga bicchieri professionale

Ovviamente, per un risultato perfetto sui bicchieri, oggetto la cui pulizia e lucentezza viene esaminata di continuo dai clienti, è di grande utilità un asciuga bicchieri professionale dotato di un certo numero di spazzole rotanti riscaldate. Tali spazzole permettono permette l’eliminazione di ogni traccia di detergente chimico, calcare e tannino, garantendo la massima igiene e una trasparenza senza aloni.

Lava oggetti professionale

A volte anche la più capiente delle lavastoviglie professionali non riesce a gestire il lavaggio di particolari oggetti, magari per via della loro dimensione o della forma irregolare, oppure perché è consigliabile lavare questi strumenti separatamente dal resto delle stoviglie. Inoltre, il lava oggetti si dimostra utile per la pulizia delle parti taglienti di affettatrici, frullatori, affettaverdure, senza dimenticare grandi vassoi e altri utensili di grandi dimensioni.

Asciuga posate

Gli asciuga posate sono degli alleati importanti in cucina. Nell’ambito della ristorazione permettono di velocizzare le operazioni di asciugatura, portando a un notevole risparmio di tempo, eliminando le macchie di calcare e donando brillantezza alle posate. Un asciuga posate professionale, a banco o da terra, garantisce anche la massima igiene, grazie al granulato sterilizzato, e riduce i batteri grazie all’azione della lampada UV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *