Perché è importante la refrigerazione nella ristorazione?

Refrigerazione industraile perché è importante?

Cos’è la refrigerazione?

Prima di capire l’importanza della refrigerazione nella ristorazione cerchiamo di conoscerne il suo significato in modo molto semplice. La refrigerazione è una tecnica di conservazione degli alimenti che permette di mantenere ogni prodotto a temperature molto basse, solitamente tra -2° e +10° C, anche se per la conservazione di alcuni alimenti si arriva anche a -18° / -22° C. Questo metodo impedisce che tutti i microorganismi, i batteri e le sostanze tossiche crescano e prolifichino e al tempo stesso evita che gravi intossicazioni alimentari e tossinfezioni contagino l’uomo. Attraverso la refrigerazione, a seconda dell’ambiente di conservazione e del tasso di umidità, gli alimenti vengono conservati per brevi periodi di tempo mantenendo intatte le loro proprietà organolettiche, ovvero gusto, sapore e profumo.

La refrigerazione nella ristorazione

A differenza della refrigerazione domestica, portata avanti grazie all’uso di frigoriferi e freezer, la refrigerazione nel campo della ristorazione viene effettuata attraverso tecniche di conservazione che consentono di mantenere carne, verdure, frutta e altri alimenti freschi per tempi molto più lunghi. L’uso dunque di attrezzature professionali per la refrigerazione è fondamentale non solo per conservare a lungo la freschezza e la bontà degli alimenti, ma anche per la garanzia di poter lavorare con apparecchiature moderne, tecnologiche e certificate secondo le normative vigenti in materia di sicurezza e igiene. In questo settore, per evitare che i cibi si guastino o vengano contaminati, è fondamentale anche l’uso di celle frigorifere, tavoli refrigerati, congelatori a pozzetto o armadi refrigerati che conservino alla giusta temperatura e nel tempo qualsiasi alimento.

L’importanza dell’igiene e della sicurezza

Chi lavora nel campo della ristorazione e del settore alimentare sa bene quanto è importante l’igiene e la sicurezza. A questo scopo è fondamentale anche seguire norme e comportamenti specifici per evitare ogni tipo di rischio. Se non vengono applicate le norme igieniche di base, gli alimenti in primis possono essere soggetti a contaminazione, perciò è altrettanto indispensabile rispettare le regole in materia di igiene alimentare partendo dalla lavorazione delle materie prime alla distribuzione degli alimenti per poi concludere con il loro consumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *